Chiusa

Il sole d’estate ci aspetta...

Il nostro hotel è aperto!

In tempi come questi: massima flessibilità per la prenotazione. Fino a 2 giorni prima della partenza la cancellazione della prenotazione sarà infatti del tutto gratuita nel caso non possiate usufruire del vostro soggiorno a causa dell´emergenza Covid-19 (dievieto di viaggio). Altrimenti si applicano le condizioni generali di cancellazione.

Ci vediamo presto ...

Che meraviglia Chiusa in Valle Isarco

La cittadina degli artisti dell'Alto Adige

La cittadina di Chiusa, in Valle Isarco, ai piedi del monte Sabiona, si è guadagnata negli anni diversi soprannomi: ex sede vescovile, città di Albrecht Dürer, città degli artisti e centro storico più bello d'Italia. Oggi i viaggiatori di tutto il mondo passeggiano per gli antichi vicoli, passano davanti ai pittoreschi bovindi e a rinomati ristoranti e respirano la storia - letteralmente - ad ogni passo …

 

Attrazioni a Chiusa: la Top 5

 
Chiusa

Chiusa, la città di Albrecht Dürer

Corre l'anno 1494 d.C., quando la città di Chiusa fa breccia nel cuore del giovane Albrecht Dürer: nel 1501 egli immortala la cittadina e il monte Sabiona nella sua incisione su rame "Nemesis" (La grande fortuna). E così è nato il nome di "cittadina degli artisti" - perché anche molto tempo dopo Dürer, Chiusa è rimasta il punto d’incontro prediletto per gli artisti di tutto il mondo.

 
Monastero di Sabiona

Il monastero di Sabiona: storia, archeologia e arte

Nel caso vi stiate chiedendo, al vostro arrivo a Chiusa, quale castello troneggi lassù, sul suggestivo sperone roccioso: è il convento Sabiona, uno dei più antichi luoghi di pellegrinaggio del Tirolo, che ha molto da offrire dal punto di vista archeologico. Anche se il monastero non può essere visitato, è possibile visitare le quattro chiese che lo circondano.
Consiglio: scoprite il sentiero della "Passeggiata sabiona", ne vale veramente la pena“.

 
Törggelen

Chi ha inventato il Törggelen?
Gli abitanti della Valle Isarco!

Il popolare Törggelen ha le sue origini in Valle Isarco e si dice che la stagione del Törggelen, che inizia a metà settembre, sia in realtà la quinta stagione di Chiusa. In autunno, una volta alla settimana, vi invitiamo nella nostra cantina Rier, ma anche la stessa Chiusa, per tre fine settimana, si trasforma in una rustica taverna per Törggele a cielo aperto: vi presentiamo il Törggelen in piazza! Diversi stand offrono piatti tipici, zuppa d'orzo, mezzelune, gnocchi di polenta, salsiccia fatta in casa e carrè affumicato con crauti, krapfen e naturalmente i veri protagonisti di questa festa: le castagne e il Suser, il vino novello.

 
Museo civico di Chiusa

Un tesoro molto speciale

È grazie a padre Gabriel Pontifeser e alla regina di Spagna Maria Anna che il monastero cappuccino di Chiusa è stato costruito e arredato con preziosi tesori: Opere d'arte di origine italiana e spagnola, cimeli unici e molto altro ancora sono custoditi nel "tesoro di Loreto" del museo civico di Chiusa.

 
Monte Pater

Il secondo panorama più bello della città

Naturalmente dal monte Sabiona si gode di una vista panoramica magica su Chiusa e dintorni, ma vale anche la pena salire sul monte Pater (Monte dei Cappuccini) …

Voglia di vacanze?
 
 
 

Le nostre migliori offerte

Family Summer Special

Family Summer Special

28.06. - 09.08.2020

Prezzi speciali per bambini